Addetto all’assistenza di base

Addetto all’assistenza di base

ADDETTO ALL’ASSISTENZA DI BASE

(O.S.A.)

News: nuovo corso in partenza a settembre 2021

Corso per Addetto all’assistenza di base Approvato con D.D. 1149 del 01.02.2018

ENTE GESTORE

ALTHEA FORMAZIONE

Agenzia accreditata alla Regione Toscana

Codice di accreditamento n. OF0100 del 08/01/19

SEDE DEL CORSO

Althea Formazione, via Caponnetto 8, Arezzo.

FIGURA PROFESSIONALE:

L’addetto all’assistenza di base alla persona è un operatore che, in possesso di adeguata preparazione culturale e professionale, svolge la sua attività prevalentemente nell’assistenza diretta e di cura dell’ambiente di vita, sia a domicilio dell’utente che nelle strutture di cura residenziali. Opera in collegamento con i servizi e con le risorse sociali al fine di favorire l’autonomia personale dell’utente, nel rispetto della sua autodeterminazione. E’ in grado di affrontare situazioni di bisogno particolari mediante assistenza capillare sul territorio, evitando da una parte, disagi alle persone in stato di bisogno e alle loro famiglie e, dall’altra, il sovraffollamento e l’uso improprio della strutture sanitarie e ospedaliere. Svolge la sua attività presso strutture pubbliche e private e/o convenzionate, in maniera organizzata in cooperative sociali o in modo autonomo.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI:

Servizi di assistenza domiciliare; residenze sanitarie assistenziali e strutture tutelari; cooperative sociali; centri diurni.

REQUISITI DI INGRESSO:

Diploma di scuola media inferiore e compimento del 18° anno di età alla data del 31 dicembre dell’anno formativo in cui inizia il corso; sana e robusta costituzione fisica certificata ai sensi della
legislazione vigente e di data non anteriore a tre mesi.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:

I candidati sono accettati al corso previa presentazione della domanda di iscrizione e accertamento dei requisiti di accesso.

Il candidato dovrà presentare:

  • Modulo di iscrizione al corso
  • Domanda iscrizione Regione Toscana
  • Copia del documento di identità e codice fiscale
  • Copia del titolo di studio
  • Distinta di avvenuto pagamento della quota di iscrizione

I cittadini stranieri, oltre alla documentazione sopra indicata, dovranno presentare:

  • diploma di studio tradotto con dichiarazione di valore
  • regolare permesso di soggiorno (cittadini extra-comunitari)

DURATA DEL CORSO:

INIZIO: giugno 2021

FINE: luglio 2022

CALENDARIO:

  • martedì ore 15.00-20.00
  • giovedì 9.00-14.00

Attuazione corso in caso di riduzione del numero degli allievi: il corso verrà attivato al raggiungimento di almeno 12 iscritti. In caso di riduzione del numero dei partecipanti le condizioni per il gruppo iscritto non varieranno.

SEDE DELLE LEZIONI:

Althea Formazione, via Caponnetto 8, Arezzo.

STRUTTURA DEL CORSO:

900 ore totali, così suddivise:

  • 450 ore di lezioni didattiche
  • 450 ore di tirocinio

I partecipanti sono obbligati a frequentare almeno il 70% del monte ore del corso.

COSTO DEL CORSO:

La quota a carico dei corsisti sarà di € 2.000,00.

Modalità di pagamento della quota:

  • Pagamento della quota di iscrizione di € 250,00 + 7 rate da € 250,00  da versarsi entro il 05 dei mesi di luglio 2021, agosto 2021, settembre 2021, ottobre 2021, novembre 2021, dicembre 2021, gennaio 2022
  • Pagamento dell’intero importo in un’unica soluzione da versarsi all’atto dell’iscrizione a mezzo bonifico bancario o assegno bancario. In tal caso si usufruirà di uno sconto del 5%. L’importo finale da versare sarà di € 1.900,00;

Nota: Al momento tutti i bandi per i voucher formativi sono stati sospesi dalla Regione Toscana. Se ci fossero riaperture prima dell’inizio del corso sarà nostra cura avvisare i partecipanti e offrire la nostra consueta collaborazione per la compilazione della domanda e per l’adempimento di tutte le procedure.

TIPOLOGIA DI CERTIFICAZIONE FINALE:

Attestato di qualifica

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:

Presso la sede di Arezzo in via Caponnetto 8 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00.

Referente: Claudia Pigliapochi

e-mail: info@altheaformazione.it – tel: 0575.1743006

È possibile inviare la documentazione via mail all’indirizzo sovra indicato o a mezzo fax allo 0575.1743007

scarica il bando del corso

scarica il modulo di iscrizione

scarica la domanda di iscrizione

scarica la locandina

LA PAROLA AI DOCENTI

Con le ore dedicate alla Sicurezza sui Luoghi di Lavoro si intende dare una infarinatura di base sulla normativa esistente e sui rischi specifici delle mansioni svolte, al fine di sensibilizzare il lavoratore sull’importanza della tutela della propria ed altrui salute. L’obiettivo principale è quello di rendere consapevoli i lavoratori di quanto calzi a pennello il detto: prevenire è meglio che curare.

Di quanto sia fondamentale, nella gestione della sicurezza, la collaborazione attiva di tutti.

Di quanto in fondo sia un vero “gioco di squadra”.

Solo attraverso un’accurata formazione, informazione e addestramento e cercando di creare una bella sinergia con i datori di lavoro, l’ambiente lavorativo può trasformarsi in un luogo sicuro. E pur nella consapevolezza che il rischio zero non esiste ci si può provare ad avvicinare.

“la Vita è un Diritto… non sprecarla… Lavora in Sicurezza”

(Francesca Nassini, docente di Sicurezza sui luoghi di lavoro)

“Igiene e prevenzione: due argomenti fondamentali per la tutela della salute pubblica con importanti risvolti sul Sistema Sanitario Nazionale e su quelli Regionali. Ormai chiaro a tutti quanto la rete di prevenzione sulle malattie (ovvero intervenire su stili di vita, condizioni lavorative e altro) possa generare quelle condizioni ottimali per sostenere al meglio possibile qualsiasi situazione che si possa creare, come nel caso della pandemia da CoVid 19. Gli argomenti affrontati nelle ore dedicate descrivono eventi reali contestualizzati nel sistema salute. Vanno ad esplorare la realtà lavorativa cercando di definire gli obiettivi da perseguire e come farlo con la collaborazione necessaria tra organizzazioni e lavoratori. Il rischio biologico, fisico, chimico ed il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione saranno affrontati grazie ad esperienze pregresse con uno spirito critico capace di sviluppare una serie di discussioni utili ad approfondire gli argomenti.

(Cristiano Danzi, docente di Igiene)

“Come regola generale soccorrere e assistere gli altri è la migliore della attività. Se però lo considerate uno spiacevole obbligo, il vostro atto sarà incompleto e create inutilmente una difficoltà che non avrebbe motivo di esistere”. E’ da questa citazione che nasce l’intento di approfondire quale significato assuma il rapporto umano nell’assistenza alle persone e come una relazione di aiuto efficace possa influenzare positivamente il nostro operato ed essere essa stessa terapeutica ai fini del processo assistenziale. É questo il nostro compito principale, la nostra responsabilità principale, è in questi termini che si misura la qualità del nostro lavoro. Assistere non rientra solo nella esecuzione meccanica dei compiti, ma nell’umanizzazione della stessa, noi possiamo essere gli operatori tecnicamente più preparati, ma se non mettiamo umanità di quello che facciamo, la nostra opera sarà incompleta. La formazione dell’ADB deve partire da questi principi ed è quello che proveremo a fare insieme.

(Tiziano Poggini, docente di tecniche assistenziali)