Corso di storytelling

ENTE GESTORE

ALTHEA FORMAZIONE

Agenzia accreditata alla Regione Toscana

Codice di accreditamento n. OF0100 del 08/01/19

SEDE DEL CORSO

Althea Formazione, via di ripoli 88, Firenze

STRUTTURA DEL CORSO:

Parlare è un’attività alla portata di tutti, raccontare no, il corso offre la conoscenza di una serie completa di strumenti tecnici e narrativi per imparare a raccontare storie in video adatte a tutti i campi, dal giornalismo, alla documentaristica fino alla cinematografia indipendente. Si definirà una metodologia di storytelling applicabile ad ogni tipologia di soggetto e si introdurranno gli strumenti espressivi necessari a tradurre il vostro progetto in un prodotto video.

Il corso prevede un excursus sui principali mezzi tecnici utilizzati nell’ambito della cinematografia e del broadcasting: telecamere, fotocamere mirrorless, ottiche zoom e fisse, fonica, illuminotecnica e software di editing.

Modulo 1: Introduzione al corso, definizione di storytelling e di videomaking “Un fatto, senza storytelling, non esiste” Alessandro Baricco – Strutture dello stroytelling: definizione di “storia”, poetica aristotelica: “Ogni storia deve avere un inizio, uno sviluppo ed una fine.”, individuazione di un soggetto e valutazione della sua “narrabilità”, selezione dei personaggi, protagonista, comprimari ed antagonisti, funzione ed utilizzo del contesto narrativo. – Strumenti di registrazione: la telecamera, la mirrorless e lo smartphone: niente di più di un blocco appunti blocco appunti. Strumenti necessari, utili, velleitari ed inutili. Workflow del videomaking

 Modulo 2: Linguaggi e strumenti tecnico-linguistici “Il cinema è il “come”, non il “cosa”” Alfred Hitchcock – Parlare, scrivere e filmare, linguaggi diversi ma con la stessa struttura. Periodi e sequenze, parole ed inquadrature. 2 – Individuazione di un soggetto da sviluppare (uno per studente) e strumenti necessari per pianificarne la narrazione. Who, What, Where, When e Why Le cinque W del giornalismo e dello storytelling. Lo sviluppo del racconto: l’espediente narrativo manzoniano, l’apertura, la colonna vertebrale del racconto e le sue sottotrame, gli elementi contestuali, la conclusione e la chiusura. – Parole, periodi, inquadrature e sequenze. Cos’è un’inquadratura, regole di base per inquadrare un soggetto, sezione aurea, regola dei terzi e norme per una buona disposizione di personaggi ed oggetti nello spazio, campo e controcampo. Le ottiche, angolo di campo e prospettiva, le ottiche che usiamo definiscono l’approccio alla nostra storia. La luce, strumento tecnico e diegetico, luce naturale ed artificiale. Il manuale di storia dell’arte: un compendio di illuminotecnica lungo novecento anni.

ciak

Modulo 3: Il montaggio, punto di coagulo dello storytelling. “Il miglior modo per imparare a fare un film è farne uno” Stanley Kubrik – Soggetto, verbo e complementi, proposizioni principali e subordinate, l’analisi logica e del periodo come tracce base per capire il montaggio. L’inquadratura di apertura, la presentazione dei personaggi, lo sviluppo del racconto, la fine ed il saluto. Esempi di narrazione in letteratura, fotografia e cinematografia. – Il software, impostazione della postproduzione di un progetto. Il suono, le interviste e la musica. Basi di Color Correction, la finalizzazione. illuminotecnica e software di editing.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:

I candidati sono accettati al corso previa presentazione della domanda di iscrizione e accertamento dei requisiti di accesso. Il candidato dovrà presentare:

  • domanda di iscrizione al corso
  • copia del documento di identità
  • distinta di avvenuto pagamento della quota di iscrizione

DURATA DEL CORSO: FORMULA WEEK END

12 ore complessive di lezione frontale ore divise in quattro moduli da tre ore ciascuno.

  • Domenica 21 giugno dalle 10.00 alle 13.00 – dalle 14.00 alle 17.00
  • Domenica 28 giugno dalle 10.00 alle 13.00 – dalle 14.00 alle 17.00

Il corso verrà attivato al raggiungimento di almeno 5 iscritti. In caso di riduzione del numero dei partecipanti le condizioni per il gruppo iscritto non varieranno.

COSTO DEL CORSO:

La quota a carico dei corsisti è di 610,00 € (comprensivo d’ IVA) suddivise nella formula standard in:

  • 300,00 € di quota di iscrizione
  • 310,00  € da versare prima dell’inizio del corso

Coordinate bancarie:

IBAN:  IT82E0310402802000000821379

Banca: Deutsche Bank

Intestato a:  Althea Formazione SRL

Causale:  NOME E COGNOME CORSO STORYTELLING

TIPOLOGIA DI CERTIFICAZIONE FINALE: Attestato di frequenza

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:

Presso la sede di Firenze, via di ripoli, 88 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00. (il mercoledì solo su appuntamento)

e-mail: info@altheaformazione.it – tel: 055 0763665; 05751743006

oppure Claudia Pigliapochi  – tel. 05751743006 – email: c.pigliapochi@altheaformazione.it

scarica la locandina scarica il modulo di iscrizione